In primavera a Urbino una mostra sulla “Città Ideale”

Ad Urbino, città UNESCO e capitale del Rinascimento,  il  duca Federico da Montefeltro volle realizzare il Palazzo Ducale, dimora principesca tra le più belle d’Europa. E’ considerata la città ideale perché riassume la cultura dell’Umanesimo e del Rinascimento.

La “città in forma di palazzo” divenne la sede elettiva della società elegante e raffinata del Cinquecento, descritta nelle mirabili pagine de “Il Cortegiano” di Baldassarre Castiglione.

L’ambiziosa mostra  “La città Ideale” che riunirà a Palazzo Ducale di Urbino  i tre dipinti che hanno come soggetto delle quinte urbane note come città Ideale,  sarà aperta dal 6 aprile e chiuderà l’8 luglio 2012. Un evento dall’altissimo significato artistico e scientifico, la cui realizzazione coincide con il centenario della Galleria Nazionale delle Marche, il museo più importante delle Marche. Una meravigliosa occasione, dunque, per festeggiare i primi cento anni della prestigiosa Galleria!

Grazie a questa mostra sarà possibile fare un confronto fra le tele, che verranno esposte all’interno di uno spettacolare allestimento “a stella”, e si potranno approfondire gli aspetti architettonici, artistici e urbanistici del Rinascimento di cui Urbino è la città simbolo per eccellenza. Un progetto che, oltre alla Regione Marche, coinvolgela Soprintendenza di Urbino, l’Università di Urbino e quella di Bologna e il Centro di Eccellenza Smart perla ricerca. Fra gli sponsor a sostegno del progetto figura Banca Marche.