In primavera a Urbino una mostra sulla “Città Ideale”

Ad Urbino, città UNESCO e capitale del Rinascimento,  il  duca Federico da Montefeltro volle realizzare il Palazzo Ducale, dimora principesca tra le più belle d’Europa. E’ considerata la città ideale perché riassume la cultura dell’Umanesimo e del Rinascimento.

La “città in forma di palazzo” divenne la sede elettiva della società elegante e raffinata del Cinquecento, descritta nelle mirabili pagine de “Il Cortegiano” di Baldassarre Castiglione.

L’ambiziosa mostra  “La città Ideale” che riunirà a Palazzo Ducale di Urbino  i tre dipinti che hanno come soggetto delle quinte urbane note come città Ideale,  sarà aperta dal 6 aprile e chiuderà l’8 luglio 2012. Un evento dall’altissimo significato artistico e scientifico, la cui realizzazione coincide con il centenario della Galleria Nazionale delle Marche, il museo più importante delle Marche. Una meravigliosa occasione, dunque, per festeggiare i primi cento anni della prestigiosa Galleria!

Grazie a questa mostra sarà possibile fare un confronto fra le tele, che verranno esposte all’interno di uno spettacolare allestimento “a stella”, e si potranno approfondire gli aspetti architettonici, artistici e urbanistici del Rinascimento di cui Urbino è la città simbolo per eccellenza. Un progetto che, oltre alla Regione Marche, coinvolgela Soprintendenza di Urbino, l’Università di Urbino e quella di Bologna e il Centro di Eccellenza Smart perla ricerca. Fra gli sponsor a sostegno del progetto figura Banca Marche.

Apre al pubblico la Sinagoga di Pesaro

A partire da gennaio, si aggiunge un nuovo tassello all’offerta culturale cittadina: ogni terza domenica del mese, in occasione della Stradomenica, si apre anche la Sinagoga di via delle Scuole. Un luogo affascinante che merita di essere visto non solo per la sua bellezza e suggestione ma anche per capire meglio la storia della città. L’apertura è possibile grazie alla collaborazione dell’associazione ‘Salviamo il Centro Storico’.

info 0721 387541-295, call center 199 151 123 www.pesarocultura.it

Calendario delle visite

domenica 15 gennaio

domenica 19 febbraio

domenica 18 marzo

domenica 15 aprile

domenica 20 maggio

domenica 17 giugno

ore 10-13

 foto di Adriano Gamberini: sala delle Preghiere, sinagoga sefardita di Pesaro

Carnevale di Fano 2012

Torna anche quest’anno il Carnevale di Fano. Le sfilate dei carri allegorici sono in programma per le domeniche 5, 12 e 19 febbraio.

Questo il programma completo della manifestazione:

Sabato 28 gennaio
———————————————————————
Concorso Miss Carnevale di Fano 2012
Info: www.misscarnevaledifano.it A cura di Montanari Comunicazione

Sabato 4 febbraio
——————————————————–
Gran Galà di CarnevaleMeraviglia
al Teatro della Fortuna – cena, musica e spettacolo. Info: www.teatrodellafortuna.it

Domenica 5 febbraio
——————————————————–
Mostra Mercato dei prodotti enogastronomici e non solo…
Mattino in centro storico – Carnevale dei Bambini in collaborazione con i Servizi Educativi del Comune di Fano
Ore 15,00 – lungo viale Gramsci
1° GRANDE CORSO MASCHERATO

Da giovedì 9 febbraio a domenica 12 febbraio
——————————————————–
In centro storico – Cittadella del Cioccolato

Da venerdì 10 febbraio a domenica 12 febbraio
——————————————————–
Raduno Europeo Camper

Sabato 11 e domenica 12 febbraio
——————————————————–
Mostra Mercato dell’Antiquariato… in Maschera! & Maxi torneo di Burraco nel pomeriggio di sabato e domenica

Sabato 11 febbraio
——————————————————–
Tradizionale” Veglion d’ la Gluppa” – Festa popolare

Domenica 12 febbraio
——————————————————–
Mostra Mercato prodotti enogastronomici e non solo…
Mattino in centro storico – Carnevale dei Bambini in collaborazione con i Servizi Educativi del Comune di Fano
Ore 15,00 – lungo viale Gramsci
2° GRANDE CORSO MASCHERATO

Giovedì 16 febbraio pomeriggio
——————————————————–
Piazza XX Settembre – Tradizionale Festa del Giovedì Grasso

Venerdì 17 febbraio
——————————————————–
Tradizionale Veglione dei Bambini in maschera

Domenica 19 febbraio
——————————————————–
Mostra Mercato dei prodotti enogastronomici e non solo…
Mattino in centro storico – Carnevale dei Bambini
Mattino in zona Pincio – MotoMascherata del carnevale
Ore 15,00 – lungo viale Gramsci
ULTIMO GRANDE CORSO MASCHERATO

Martedì 21 febbraio pomeriggio
——————————————————–
Piazza XX Settembre – Festa di chiusura del Carnevale 2012 con tradizionale rito della “Cremazione del Pupo
Teatro della Fortuna – Spettacolo teatrale dedicato ai bambini

Da lunedì 27 febbraio a sabato 3 marzo
——————————————————–
Torneo internazionale di Calcio giovanile

 

 Visite guidate “La Città del Carnevale”

I partecipanti saranno accompagnati, in un percorso coinvolgente e suggestivo, lungo le vie del centro alla scoperta delle radici storiche della città del carnevale.
Itinerario: Arco d’Augusto, Duomo, Chiesa S. Maria Nuova, Piazza XX Settembre, Corte Malatestiana, Tombe Malatestiane, Pinacoteca S. Domenico.
Quando:
sabato 4, 11 e 18 febbraio ore 16.00
domenica 5, 12 e 19 febbraio ore 9.30 e 11.00
Luogo d’incontro: Arco d’Augusto (Zona Pincio)
Durata: 1 ora 30 min. circa
Costo: Euro 5,00 a persona. PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA.
Prenotazioni: Tel. 0721.855987 – Cell. 333.6008795 – info@pesarourbino.com

Aspettando il Natale… visite guidate alla città di Pesaro

3, 4, 8, 9, 10 DICEMBRE 2011

In occasione della manifestazione natalizia “Candele a Candelara” verranno organizzate visite guidate alla città di Pesaro abbinate alla degustazione di prodotti tipici dell’enogastronomia locale. Per trascorrere una giornata ricca di gusto, cultura e divertimento!

ITINERARIO

L’identità di Pesaro passa soprattutto attraverso i luoghi del suo passato che definiscono la “forma” di una città che è oggi tra i principali centri storico-artistici della regione. La Cattedrale è uno degli edifici di culto più antichi e custodisce al suo interno una pavimentazione a mosaico di notevole bellezza e perfettamente conservata.

A pochi passi sorge Piazza del Popolo, il cuore della città, abbellita dalla fontana denominata la “Pupilla di Pesaro”. Qui sorgono vari edifici storici fra i quali il maestoso Palazzo Ducale, che offre ancora oggi importanti tracce del passaggio delle grandi famiglie Malatesta, Sforza e Della Rovere.

Ma Pesaro è anche la città della musica e il percorso non può che concludersi con la visita della Casa natale di Rossini, una casa-museo interamente dedicata al compositore.

Al termine della visita è prevista la degustazione di prodotti di qualità dell’enogastronomia locale presso l’Ambasciata del Territorio – In.pu.t.

 

Orario e luogo d’incontro: ore10.00 In.pu.t (Via Rossini, 41 – Palazzo del Turismo)

Durata del percorso: 2 ore circa

Costo: Euro8,00 a persona. Gratuito per bambini fino a 10 anni.

La quota include: visita guidata, biglietti d’ingresso e degustazione.

Prenotazioni: numero verde 800.983858 – cell. 348.4927817 –  info@pesarourbino.com  

PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA.

 

E’ possibile prenotare visite guidate alla città di Pesaro e alle altre località della provincia in giorni e orari differenti per gruppi composti da min. 20 persone.

 

Manifestazione contro la tassa di soggiorno

Pesaro – Si è svolta ieri presso la sede Confcommercio di Pesaro una conferenza avente come oggetto l’istituzione della tassa di soggiorno. Gli operatori turistici che hanno partecipato si sono dimostrati tutti uniti e compatti nel dire “no” a questo ennesimo balzello. «Dopo aver sentito il pianto greco degli amministratori — ha detto il presidente di Confcommercio Serra — siamo qui per discutere di questa imposta: non la condivido, anche perché ormai sarà a nostro carico».

Un rifiuto importante che verrà ribadito anche la prossima settimana: «Scenderemo in piazza — dice il segretario generale Varotti — andremo a manifestare davanti al Palazzo del Turismo.”

Stanchi, tutti quanti, di decisioni che li penalizzano, queste alcune delle opinioni: «Se dovesse essere imposta — afferma il presidente degli Albergatori Roberto Signorini — decideremo noi come utilizzare il ricavato. Quelli sono soldi nostri: basta sagre senza capo né coda». «Non se parla per il 2012: almeno si aspetti di parlarne tutti insieme e decidere le modalità», attacca Amedeo Tarsi, presidente campeggiatori. Oppure: «I politici si tolgano i privilegi, poi ne riparleremo», conclude Luciano Cecchini, presidente fanese degli albergatori. La guerra è appena cominciata…

 

MANIFESTAZIONE PUBBLICA CONTRO LA TASSA DI SOGGIORNO

mercoledì 30 novembre p.v. a Pesaro

La manifestazione è così organizzata:

Ore 10.30: presso la Sala del Consiglio Provinciale (Via Gramsci 4 – Pesaro) ritrovo dei partecipanti ed intervento dei Dirigenti di Confturismo Marche Nord;

Ore 11.30: partenza del corteo dei partecipanti (con striscioni, bandiere, etc.) verso Piazza del Popolo dove manifesteremo sotto il Palazzo Comunale.

E’ indispensabile, per far sentire la nostra indisponibilità e contrarietà alla Tassa di Soggiorno, la presenza di tutti gli operatori turistici, dei loro famigliari, dipendenti,collaboratori e, possibilmente, dei fornitori.

Gli Amministratori devono vedere una piazza gremita di persone “arrabbiate”, stanche di tasse e balzelli che impoveriscono le imprese e allontanano i turisti.

Saranno presenti stampa e televisioni. Per cui si prega vivamente di assicurare la massima partecipazione.

E’ necessaria una mobilitazione generale se vogliamo essere ascoltati.

 

 

 

 

 

 

 

CANDELE A CANDELARA 2011

Si svolgerà nei giorni 3,4, 8, 9, 10 e 11 dicembre l’VIII edizione di Candele a Candelara, mercatino natalizio ambientato nell’antico borgo medievale sulle colline attorno a Pesaro dove ogni sera la luce artificiale viene spenta per lasciare posto a migliaia di fiammelle accese. Un’atmosfera unica e suggestiva grazie a tre spegnimenti programmati dell’illuminazione elettrica di 15 minuti ciascuno (17.30; 18.30 e 19.30). Per tre quarti d’ora a sera Candelara (che deve il suo nome alle candele), sarà completamente rischiarata dalla luce calda e rassicurante delle candele.

In questa edizione la festa riserverà ai visitatori diverse attrattive. A cominciare dalla Via dei Presepi, dove si potranno ammirare natività realizzate da artigiani di ogni parte d’Italia con i più diversi materiali (cera, legno, pietra, terracotta, ceramica, argento, sughero). Altra attrattiva, il Presepe vivente organizzato dalle scuole locali nel Parco all’interno delle Mura Castellane arricchito dalla presenza di alcuni animali e da vecchi artigiani che insegneranno la lavorazione di vimini, ferro battuto e legno ai piccoli visitatori della Festa. Ma nel mercatino di Candele a Candelara troveranno posto anche le sculture in ferro battuto che rappresentano i personaggi della natività. Anche quest’anno funzionerà la gettonatissima Officina di Babbo Natale dove centinaia di bambini potranno lavorare con diversi materiali e realizzare addobbi, figure legate al Natale o scrivere e consegnare una letterina a Babbo Natale in persona.
Ma Candele a Candelara ospiterà qualificate animazioni provenienti da tutta Italia legate alla figura di Babbo Natale. Come ad esempio i Babbo Natale trampolieri, il Babbo Natale che suona l’organino Ottocentesco, un’intera banda musicale formata da 35 Babbo Natale; oppure i tradizionali Babbo Natale con zampogne e cornamuse. Completeranno il programma artisti di strada  (acrobati, giocolieri, cantastorie).
Lungo la centralissima via del Borgo cinquanta casette in legno ospiteranno il mercatino con oggetti d’artigianato, articoli da regalo e candele d’ogni forma e foggia.
Anche quest’anno sotto una grande tensostruttura riscaldata verranno proposti i piatti della tradizione:  polenta con i funghi, baccalà con le patate, pasticciata ed erbe cotte, carne alla brace, piadina, olive fritte,  frittelle di mele, caldarroste e vino novello a volontà.
Il costo del biglietto è di 2 euro.

 VISITE GUIDATE ALLA CITTÀ DI PESARO

In occasione della manifestazione sono previste visite guidate alla città di Pesaro abbinate alla degustazione di prodotti tipici dell’enogastronomia locale.
Per trascorrere una giornata ricca di gusto, cultura e divertimento!

ITINERARIO

L’identità di Pesaro passa soprattutto attraverso i luoghi del suo passato che definiscono la “forma” di una città che è oggi tra i principali centri storico-artistici della regione. La Cattedrale è uno degli edifici di culto più antichi e custodisce al suo interno una pavimentazione a mosaico di notevole bellezza e perfettamente conservata, risalente ai secoli IV e VI d.C.
A pochi passi sorge Piazza del Popolo, il cuore della città, abbellita dalla fontana denominata la “Pupilla di Pesaro”. Qui sorgono vari edifici storici fra i quali il maestoso Palazzo Ducale, che offre ancora oggi importanti tracce del passaggio delle grandi famiglie Malatesta, Sforza e Della Rovere.
Ma Pesaro è anche la città della musica e il percorso non può che concludersi proprio con la visita della Casa natale di Rossini, una casa-museo interamente dedicata al compositore (in alternativa si potranno visitare i Musei Civici composti da due sezioni: Pinacoteca e Museo delle Ceramiche).
Al termine della visita è prevista la degustazione di prodotti di qualità dell’enogastronomia locale presso l’Ambasciata del Territorio – In.pu.t.

Quando: 3, 4, 8, 9, 10, 11 dicembre 2011
Orario e luogo d’incontro: ore10.00 In.pu.t (Via Rossini, 41 – Palazzo del Turismo)

Durata del percorso: 2 ore circa
Costo: Euro 8,00 a persona. La quota include: visita guidata, biglietti d’ingresso e degustazione.
Prenotazioni: Tel. 0721.855987 – Cell. 333.6008795info@pesarourbino.com  PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA.

È possibile prenotare visite guidate alla città di Pesaro e alle altre località della provincia in giorni e orari differenti per gruppi composti da min. 25 persone.

Giornata delle bandiere arancioni 9 ottobre 2011

Dopo il grande successo della Giornata Touring 10-10-10, il Touring Club Italiano presenta la Giornata Bandiere arancioni 9.10.11 aprendo le porte di quasi cento comuni italiani. Una giornata interamente dedicata alla qualità e alla scoperta dei più bei luoghi di eccellenza del territorio italiano e realizzata sotto l’Alto patrocinio del Presidente della Repubblica e con il patrocinio del Ministero dei beni e delle attività culturali e del Ministero del Turismo. Terra innovativa: è questo il tema che caratterizza lo spirito della manifestazione di quest’anno, che mira a sottolineare le singole identità dei luoghi, offrendo al viaggiatore una giusta miscela di tradizione ed innovazione, senza mai dimenticare l’importanza e la bellezza delle diverse realtà.

La Giornata Bandiere arancioni 9.10.11, realizzata in collaborazione con l’Associazione dei Paesi Bandiera arancione e con il supporto di Cobat (Consorzio Nazionale Raccolta e Riciclo) ed Ecolamp (Consorzio per il recupero e lo smaltimento di apparecchiature di illuminazione), verrà realizzata in quasi 100 piccoli borghi e centri storici dell’entroterra, che sono stati insigniti della Bandiera arancione del Touring non solo per il loro patrimonio artistico, culturale e ambientale di pregio ma anche per la capacità di garantire un’offerta turistica di qualità e un’accoglienza speciale.

Visite guidate gratuite ai centri storici, eventi, degustazioni di prodotti tipici, feste e manifestazioni animeranno circa 100 località di tutta Italia. In ciascun comune, fino ad esaurimento scorte, verrà distribuito a tutti i partecipanti il “sacchetto della Qualità” contenente materiale informativo sul territorio e un prodotto tipico della zona.

Con il lancio della nuova App gratuita, disponibile a breve, dedicata ai comuni Bandiera arancione sarà possibile scoprire le diverse località, avere per ciascuna una breve descrizione, ricche photogallery, approfondimenti, consultare gli eventi che si tengono sul territorio, ricercare hotel e ristoranti e costruire un itinerario di viaggio, soprattutto in vista della Giornata Bandiere arancioni 09.10.11 (l’applicazione sarà disponibile a breve sull’Apple Store e sull’Android Market).

Per maggiori informazioni sui Comuni Bandiera arancione e sulla Giornata Bandiere arancioni 9.10.11 visitate www.bandierearancioni.it

Il Rinascimento in bicicletta

PESARO – Giovedì 22 settembre, ultima giornata della Settimana Europea della Mobilità Sostenibile, il centro In.pu.t di Pesaro organizza una visita guidata gratuita in bicicletta nel centro storico della città.
L’iniziativa è inserita nell’ambito degli eventi organizzati dall’amministrazione comunale per incoraggiare i cittadini all’utilizzo di mezzi di trasporto alternativi all’auto privata per gli spostamenti quotidiani.
Il tema della visita guidata sarà “Pesaro rinascimentale”, una passeggiata fra chiese, palazzi signorili e capolavori artistici dell’epoca rinascimentale: dal Palazzo Ducale, residenza delle famiglie Sforza e Della Rovere, al bellissimo coro ligneo intarsiato della chiesa di S. Agostino, dalla monumentale chiesa di S. Giovanni Battista, al cortile di Palazzo Toschi Mosca.
Al termine della visita verrà offerta una piccola degustazione di prodotti dell’enogastronomia locale a tutti i partecipanti. L’appuntamento è alle ore 18.00 presso In.pu.t (Via Rossini 41). La partecipazione è gratuita. Si consiglia la prenotazione.
Per informazioni e prenotazioni: numero verde 800 983858 – cell. 388 8315527 – info@inpesarourbino.com.

La Provincia Bella, la Provincia Buona

Il nuovo centro In.pu.t di Pesaro organizza per la stagione estiva “La Provincia Bella, la Provincia Buona”, una serie di escursioni guidate nelle città d’arte dell’entroterra e di itinerari nelle città di Fano e Pesaro abbinati alla degustazione di prodotti di qualità dell’enogastronomia locale. Questo il programma:

MATINÉE D’ARTE CON GUSTO

Escursioni guidate e degustazione di prodotti del territorio

Quando: ogni mercoledì e venerdì dal 6 luglio al 26 agosto – Ore 9.30

URBINO 6 luglio e 3 agosto

La città ducale, capitale del Rinascimento, vi stupirà con i suoi capolavori e la Fattoria dei Cantori vi incanterà con le sue dolci golosità biologiche. Punto d’incontro: piazza del Rinascimento (presso ufficio turistico) Ristorante consigliato per il pranzo: Terrazza del Duca – tel. 0722/2826

MONDAVIO 8 luglio e 5 agosto

Il Castello di Mondavio: luogo d’incontri perfetti fra arte e natura, fra passato e presente e fra i tanti prodotti della terra che scoprirete nell’Azienda Mariotti. Punto d’incontro: ingresso Rocca. Ristorante consigliato per il pranzo: La Palomba – tel. 0721/97105

PIOBBICO 13 luglio e 10 agosto

Un palazzo immerso nel verde, un piccolo borgo che vive ancora di antiche tradizioni che riscoprirete nella lavorazione delle carni dell’Azienda Agricola Catani Sonia. Punto d’incontro: ingresso Castello

SASSOCORVARO 15 luglio e 12 agosto

Un luogo sospeso tra terra e cielo, uno scrigno di bellezze architettoniche ma soprattutto di sapori da gustare lentamente accolti nell’Azienda Agricola Cau e Spada. Punto d’incontro: ingresso Rocca. Ristorante consigliato per il pranzo: Osteria d’la Portaccia – tel. 0722/769695

CARTOCETO 20 luglio e 17 agosto

Un viaggio sulle tracce del passato alla scoperta dei colori e degli aromi della città dell’olio con i prodotti biologici D.O.P. dell’Azienda Agricola Galiardi. Punto d’incontro: piazza Garibaldi. Ristorante consigliato per il pranzo: L’alberone – tel. 0721/ 899592

CAGLI 22 luglio e 19 agosto

Dai capolavori artistici e architettonici di una città ideale alla capitale del tartufo che vi conquisterà con le specialità gastronomiche di Acqualagna Tartufi. Punto d’incontro: ufficio turistico. Ristorante consigliato per il pranzo: La Lanterna – tel. 0721/781929

SANT’ANGELO IN VADO 27 luglio e 24 agosto

La città del Mito apre le porte per mostrarvi i suoi bellissimi mosaici e per offrirvi un gustoso assaggio a base di carni e salumi dell’Azienda Agricola Luzi. Punto d’incontro: parcheggio del campo sportivo (Via Galassia) Ristorante consigliato per il pranzo: Taddeo e Federico – tel. 0722/818892

SAN LORENZO IN CAMPO 29 luglio e 26 agosto

Dai tesori nascosti di San Lorenzo in Campo alle famose terre d’argilla di Fratterosa. Qui nascono i vini D.O.P. dell’Azienda Vitivinicola Terracruda. Punto d’incontro: piazza Umberto I. Ristorante consigliato per il pranzo: Giardino – tel. 0721/776236

Costo: € 8,00 a persona. Gratuito per bambini fino a 6 anni. La tariffa include servizio guida e biglietti d’ingresso. La degustazione è gentilmente offerta dall’azienda ospitante. Trasferimento con mezzo proprio. Prenotazione obbligatoria.

…………………………………………………………….

ITINERARI IN CITTÀ

 

PEDALATE NOTTURNE

Percorsi tematici in bicicletta a Fano e Pesaro con dolce sorpresa finale

Quando: dal 5 luglio al 9 settembre

FANO ogni martedì ore 21.00 Visita guidata a tema in bicicletta Punto d’incontro: Arco d’Augusto

PESARO ogni venerdì ore 21.00 Visita guidata a tema in bicicletta Punto d’incontro: in.pu.t (Via Rossini, 41)

Costo: € 6,00 a persona. Gratuito per bambini fino a 10 anni. La quota include: visita guidata e degustazione. Prenotazione obbligatoria.

INVITO A PALAZZO

Vita e tesori della marchesa Vittoria Toschi Mosca

Dove: Pesaro

Quando: 14 e 21 luglio, 4 e 18 agosto, 1 e 15 settembre – Ore: 18.00

Visita straordinaria di Palazzo Mazzolari Mosca, berlina di gala, mostra “Sguardo e Destino”. Al termine aperitivo con prodotti del territorio. Punto d’incontro: in.pu.t (Via Rossini, 41)

Costo: € 7,00 a persona. Gratuito per bambini fino a 10 anni. La quota include: visita guidata, biglietti d’ingresso e degustazione. Prenotazione obbligatoria.

………………………………………………………..

Informazioni e prenotazioni:

In.pu.t Via Rossini 41 – Pesaro

Numero verde 800 983858 -Cell. +39 333 6008795

http://www.inpesarourbino.cominfo@inpesarourbino.com