Pesaro, musei aperti a Ferragosto

Mercoledì 15 agosto la città apre i suoi luoghi della cultura: un’ampia scelta per i turisti e i visitatori che amano la storia, l’arte, la musica e l’archeologia. Tra centro, mare e collina, ci sono davvero proposte per tutti.
I musei non chiudono per ferie, anzi. Chi decide di passare il Ferragosto in città per dedicarsi a una giornata di arte e cultura, ha a disposizione una ricca scelta di proposte tra cui muoversi.
I Musei Civici saranno aperti il mattino dalle 10 alle 13 e il pomeriggio dalle 16 alle 19.30. Turisti, pesaresi rimasti in città e visitatori di passaggio hanno diversi motivi per visitarli. Oltre alle collezioni permanenti divise tra capolavori di pittura e ceramica, palazzo Mosca offre due eventi espositivi: Fano, Pesaro, Rimini per Simone Cantarini Genio ribelle 1612-2012, esposizione promossa in occasione dei 400 anni dalla nascita del genio ribelle che osò sfidare Guido Reni; Gian Carlo Polidori (Urbino, 1895 Pesaro, 1962) Un grande ceramista, un grande maestro dedicata allo ‘storico’ direttore dei Musei Civici, ceramista tra i più interessanti del primo novecento italiano. Ingresso 4 euro (il biglietto include la visita al patrimonio permanente e alle mostre), gratuito fino a 14 anni; info 0721 387541
Ma questi giorni, che vedono in scena la XXXIII edizione del Rossini Opera Festival, sono anche il periodo ideale per visitare Casa Rossini, ‘meta del cuore’ dei tanti appassionati del compositore e della sua musica eterna. Accanto al patrimonio esposto di manoscritti, ritratti e stampe, la casa accoglie anche la mostra ‘Rossini Opera Stampa’. Orario: 10-13, 16-19.30, 21-23, ingresso 4 euro, gratuito fino a 14 anni info 0721 387357.
In zona mare, nel verde del parco di Villa Molaroni, il Museo della Marineria Washington Patrignani sarà aperto l’intera giornata: il mattino dalle 10 alle 13 e il pomeriggio dalle 16 alle 19, l’ingresso è’ gratuito; info 0721 35588.
La Fondazione Pescheria – Centro Arti Visive ospita la mostra L’altro Pascali. Un itinerario attraverso le opere di Pino Pascali per cinema e televisione visitabile con orario 10-12.30 ,16.30-22; ingresso 4 euro, gratuito fino a 14 anni. Info 0721 387651-653.
Se invece al centro si preferisce il fresco delle colline, mercoledì 15 agosto sarà visitabile anche il Cimitero Ebraico sul San Bartolo, luogo di forte suggestione che testimonia ancora oggi la presenza di un popolo che nei secoli antichi scelse Pesaro come sede in cui stabilirsi contribuendo a scriverne la storia; orario: 10-12, 17-19, ingresso gratuito (strada Panoramica San Bartolo c/o n. 161); info 335 1746509.
A Colombarone, continua l’apertura estiva dell’area archeologica visitabile dalle 17 alle 20 gratuitamente. Collocata nella splendida cornice del Parco Naturale del Monte San Bartolo, consente un’affascinante passeggiata nel tempo, dall’epoca romana al Medioevo: qui infatti è possibile visitare i resti di una maestosa villa tardoantica, della Basilica di san Cristoforo ad Aquilam dove nel 743 d.C. si incontrarono il papa Zaccaria e l’esarca Eutiche, e una pieve medievale. Info 389 6903430, didattica@antequem.it, http://www.archeopesaro.it

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...