CANDELE A CANDELARA 2011

Si svolgerà nei giorni 3,4, 8, 9, 10 e 11 dicembre l’VIII edizione di Candele a Candelara, mercatino natalizio ambientato nell’antico borgo medievale sulle colline attorno a Pesaro dove ogni sera la luce artificiale viene spenta per lasciare posto a migliaia di fiammelle accese. Un’atmosfera unica e suggestiva grazie a tre spegnimenti programmati dell’illuminazione elettrica di 15 minuti ciascuno (17.30; 18.30 e 19.30). Per tre quarti d’ora a sera Candelara (che deve il suo nome alle candele), sarà completamente rischiarata dalla luce calda e rassicurante delle candele.

In questa edizione la festa riserverà ai visitatori diverse attrattive. A cominciare dalla Via dei Presepi, dove si potranno ammirare natività realizzate da artigiani di ogni parte d’Italia con i più diversi materiali (cera, legno, pietra, terracotta, ceramica, argento, sughero). Altra attrattiva, il Presepe vivente organizzato dalle scuole locali nel Parco all’interno delle Mura Castellane arricchito dalla presenza di alcuni animali e da vecchi artigiani che insegneranno la lavorazione di vimini, ferro battuto e legno ai piccoli visitatori della Festa. Ma nel mercatino di Candele a Candelara troveranno posto anche le sculture in ferro battuto che rappresentano i personaggi della natività. Anche quest’anno funzionerà la gettonatissima Officina di Babbo Natale dove centinaia di bambini potranno lavorare con diversi materiali e realizzare addobbi, figure legate al Natale o scrivere e consegnare una letterina a Babbo Natale in persona.
Ma Candele a Candelara ospiterà qualificate animazioni provenienti da tutta Italia legate alla figura di Babbo Natale. Come ad esempio i Babbo Natale trampolieri, il Babbo Natale che suona l’organino Ottocentesco, un’intera banda musicale formata da 35 Babbo Natale; oppure i tradizionali Babbo Natale con zampogne e cornamuse. Completeranno il programma artisti di strada  (acrobati, giocolieri, cantastorie).
Lungo la centralissima via del Borgo cinquanta casette in legno ospiteranno il mercatino con oggetti d’artigianato, articoli da regalo e candele d’ogni forma e foggia.
Anche quest’anno sotto una grande tensostruttura riscaldata verranno proposti i piatti della tradizione:  polenta con i funghi, baccalà con le patate, pasticciata ed erbe cotte, carne alla brace, piadina, olive fritte,  frittelle di mele, caldarroste e vino novello a volontà.
Il costo del biglietto è di 2 euro.

 VISITE GUIDATE ALLA CITTÀ DI PESARO

In occasione della manifestazione sono previste visite guidate alla città di Pesaro abbinate alla degustazione di prodotti tipici dell’enogastronomia locale.
Per trascorrere una giornata ricca di gusto, cultura e divertimento!

ITINERARIO

L’identità di Pesaro passa soprattutto attraverso i luoghi del suo passato che definiscono la “forma” di una città che è oggi tra i principali centri storico-artistici della regione. La Cattedrale è uno degli edifici di culto più antichi e custodisce al suo interno una pavimentazione a mosaico di notevole bellezza e perfettamente conservata, risalente ai secoli IV e VI d.C.
A pochi passi sorge Piazza del Popolo, il cuore della città, abbellita dalla fontana denominata la “Pupilla di Pesaro”. Qui sorgono vari edifici storici fra i quali il maestoso Palazzo Ducale, che offre ancora oggi importanti tracce del passaggio delle grandi famiglie Malatesta, Sforza e Della Rovere.
Ma Pesaro è anche la città della musica e il percorso non può che concludersi proprio con la visita della Casa natale di Rossini, una casa-museo interamente dedicata al compositore (in alternativa si potranno visitare i Musei Civici composti da due sezioni: Pinacoteca e Museo delle Ceramiche).
Al termine della visita è prevista la degustazione di prodotti di qualità dell’enogastronomia locale presso l’Ambasciata del Territorio – In.pu.t.

Quando: 3, 4, 8, 9, 10, 11 dicembre 2011
Orario e luogo d’incontro: ore10.00 In.pu.t (Via Rossini, 41 – Palazzo del Turismo)

Durata del percorso: 2 ore circa
Costo: Euro 8,00 a persona. La quota include: visita guidata, biglietti d’ingresso e degustazione.
Prenotazioni: Tel. 0721.855987 – Cell. 333.6008795info@pesarourbino.com  PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA.

È possibile prenotare visite guidate alla città di Pesaro e alle altre località della provincia in giorni e orari differenti per gruppi composti da min. 25 persone.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...